Diagnosi dei condomini

La diagnosi energetica dei condomìni dotati di impianti termici centralizzati, già obbligatoria nel caso di ristrutturazione o di nuova installazione di impianti di potenza dai 100 kW in su, rappresenta una grande opportunità per eseguire, insieme all’obbligo dei sistemi di contabilizzazione e termoregolazione per appartamento, interventi integrali e di qualità di efficientamento dell’edificio e degli impianti.

In ogni caso la diagnosi va eseguita a seguito di installazione delle valvole termostatiche, per permetterà di suddividere correttamente tra i condòmini le spese per il riscaldamento (consumo volontario e consumi involontari – perdite della rete di distribuzione-).

La Esco del Sole offre ai condomìni un servizio accurato di redazione di diagnosi energetica, che prevede:

  • l’esecuzione di un sopralluogo nell’edificio e nella centrale termica per identificare e misurare le prestazioni energetiche del sistema edificio-impianto;
  • la ricostruzione del profilo di consumo del condominio (perché e dove si consuma) attraverso adeguati software di calcolo;
  • l’analisi di fattibilità tecnico-economica dei diversi interventi di efficientamento energetico su involucro edilizio e impianti, tenendo conto delle eventuali forme di finanziamento e di incentivazione;
  • l’analisi ai fini della ripartizione delle spese post-intervento in presenza di sistemi di contabilizzazione.